L'arca

Electronics Time


Cassazione: niente cause per pochi euro Respinto il ricorso di un creditore che rivendicava un interesse di 32 euro per 15 giorni: non si può ingolfare l'amministrazione della giustizia

sentenza

Il fine è solo patrimoniale, non sono a repentaglio diritti giuridicamente protetti e c’è anche un rallentamento del sistema giudiziario. Che proprio non può permetterselo, andrebbe aggiunto. Così le cause con in ballo pochi euro devono essere fermate. La Corte di Cassazione ha deciso in questo senso, respingendo la richiesta di un creditore che rivendicava 32 euro di interessi per quindici giorni.




endsac noinotizie2

allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *