Velga

Electronics Time


Le ruspe a Borgo Mezzanone, esercito e forze dell’ordine: giù la baraccopoli

Nota come "pista", luogo di malaffare e condizioni-limite di vita

La baraccopoli in cui vivono in condizioni-limite circa duemila migranti: vanno giù tre immobili abusivi in queste ore. Centinaia di militari dell’esercito e uomini delle forze dell’ordine hanno compiuto l’operazione nella “pista” di Borgo Mezzanone, un luogo fatto anche, se non perlopiù, di droga e prostituzione. Insediamento abusivo a margine del Cara. Il sindaco Franco Landella, dice che gli irregolari sono un problema per Foggia e questo deve essere considerato solo l’inizio.

(immagine home page: tratta da video di foggiatoday.tv)




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *