Velga

Electronics Time


Arcelor Mittal: 2891 esuberi subito. Sindacati: irricevibile Sospeso il tavolo al ministero dello Sviluppo economico

ministero sviluppo economico

Secondo il nuovo piano indindustriale di Arcelor Mittal si deve dare luogo a 2891 esuberi nel 2020 ed entro il 2023 dovranno essere ststi circa 4700 per portare la forza lavoro dagli attuali 10789 occupati a 6098. La produzione passerebbe dalle attuali quattro milioni e mezzo di tonnellate di acciaio a sei milioni nel 2021.

Quanto espresso dall’amministratore delegato Lucia Morselli è stato ritenuto irricevibile dai sindacati e il tavolo al ministero dello Sviluppo economico è sospeso.

Aggiornamento qui:

Arcelor Mittal: martedì sciopero di 24 ore e manifestazione a Roma | Piano industriale: 2891 esuberi nel 2020, “inaccettabile” per i sindacati

 




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *