Velga

Electronics Time


Cinesi-portoghesi comprano parchi eolici in Puglia Dopo Villa Castelli, Laterza e Castellaneta, Serracapriola e nuovi progetti per 107 megawatt

parco eolico

parco eolicoDi Nino Sangerardi:

La multinazionale China Three Gorges ha acquistato il 49 per cento delle attività, in campo eolico, di Edpr Renovaveis. Operazione valutata 520 milioni di euro.
Quota comprata tramite Ace Italy srl e Ace Poland srl, entrambe detenute da Fondo Ace investment a sua volta controllato da China Three Gorges. Quest’ultima si è impegnata a spendere, nel corso dei prossimi anni, due miliardi di euro.
Le attività oggetto della compravendita sono i parchi eolici per 392 Mw in Polonia e 100 Mw su territorio italiano, più nuovi progetti per 107 Mw nei due Paesi.
Edpr arriva in Italia sei anni fa. La filiale nazionale si trova a Milano, uffici in quel di Bari.
In Puglia opera attraverso Edp Renewables Holding Italia srl ,di cui possiede la maggioranza delle azioni. Ultimamente è stato inaugurato il parco eolico di Villa Castelli (Brindisi),potenza 20 Mw e produzione di 40 Gwh con turbine V90 fornite da Vestas.
Impianti di Edpr Renewables che sfruttano il vento pugliese sono presenti nei Comuni di Laterza (7 aerogeneratori) e Castellaneta (8 aereogeneratori) rispettivamente di 14 e 16 Mw.
Poche settimane fa la compagine portoghese-cinese ha pubblicato lo studio impatto ambientale in merito alla costruzione di strutture eoliche–12 aerogeneratori di 3 Mw cadauno della potenza complessiva di 36 Mw–nel Comune di Serracapriola, provincia di Foggia.
A tal proposito, in precedenza il Consiglio di Stato ha annullato, con sentenza n.4735/2015, gli atti con cui la Regione Puglia aveva osteggiato la localizzazione della sottostazione energetica.

(foto: non strettamente connessa alla notizia, fonte italianostraroma.blogspot.com)




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *