Velga

Electronics Time

Tag: Cutrofiano

Esplode la pentola a pressione, morta 25enne di Matino. Viveva a Cutrofiano Il decesso al "Perrino" di Brindisi

ospedale perrino 1
Dopo due giorni di agonia, il decesso all’alba. La 25enne salentina è morta all’ospedale “Perrino” di Brindisi. La giovane donna, originaria di Matino e residente a Cutrofiano, è rimasta vittima dell’esplosione della pentola a pressione. Anche una coinquilina 43enne è rimasta ustionata ed è ricoverata in ospedale a Galatina. Carabinieri impegnati a dettagliare dinamica e cause dell’accaduto.… Leggi tutto »

Cutrofiano: stasera si tenta un record, quello della pitta di patate più grande del mondo Lunga dieci metri, larga un metro per oltre mille porzioni

cutrofiano piazza municipio 1
Di seguito un comunicato degli organizzatori: Una serata da record a Cutrofiano sabato 5 agosto con “La Pitta di patate + grande del mondo”, evento gastronomico alla sua prima edizione organizzato dall’associazione culturale “Quelli che il Presepe… – Cutrofiano” con il patrocinio e il contributo dell’Amministrazione Comunale. Circa 10 metri di lunghezza e 1 metro di larghezza per oltre 1000 porzioni: sono queste le dimensioni di una delle chicche della cucina salentina, diversa per origini, ingredienti e preparazione dal gâteau,… Leggi tutto »




Cutrofiano: assalto al bancomat, bottino di novantamila euro La notte scorsa: l'erogatore automatico di denaro è stato fatto esplodere

tmp 16655 img archivio11842015132459 261024746
Agenzia del Monte dei Paschi di Siena. Via Umberto I, a Cutrofiano. Lo sportello bancomat è stato fatto esplidere dai banditi, la notte scorsa. Bottino pingue: nobantamila euro.… Leggi tutto »




Cutrofiano, incidente fra una moto e un furgone: morto Maurizio Malerba, 26 anni Il decesso del centauro alcune ore dopo il ricovero

incidente stradale
Maurizio Malerba, 26 anni, è la vittima dell’incidente sulla Cutrofiano-Aradeo. A bordo della sua Yamaha 500 il giovane di Cutrofiano ha sbattuto contro un furgone o contro un palo proprio per evitare l’automezzo. Il ricovero in ospedale è stato vano: nel pomeriggio Maurizio Malerba è morto.… Leggi tutto »

taras

Scarpe rubate nelle Marche, rivendute su facebook: due denunciati a Manduria, una a Cutrofiano Per ricettazione. Su facebook scoperta dai carabinieri l'attività ritenuta illegale, 160'0 paia di calzature il carico del furto a Montegranaro

carabinieri
Circa 1600 paia di scarpe rubate nelle Marche, a un’azienda di Montegranaro. Parte della refurtiva, rivenduta in internet, su facebook, secondo i carabinieri, da pugliesi. A Manduria un 46enne e una 29 denunciati, così come è stata denunciata una 37enne di Cutrofiano. Secondo l’accusa, devono rispondere di ricettazione. La refurtiva recuperata, per un valore di circa diciottomila euro, è stata restituita ai proprietari.… Leggi tutto »

Cutrofiano: denunciata presunta ladra seriale di statuette della Madonna Ne aveva 24. Numerosi cittadini avevano presentato esposti dopo che le statue sparivano dalle rispettive edicole votive

carabinieri polizia notte
Numerosi cittadini di Cutrofiano, negli ulfimi periodi, avevano lamentato la sparizione di statuette della Madonna dalle edicole votive. Una cosa che ha indotto i carabinieri a cercare di capire il perché di queste sparizioni. Le indagini, così, si sono svolte e hanno portato a individuare la presunta ladra di statuette votive: una donna che, in casa, di statuette della Madonna ne aveva 24. Di varie dimensioni.… Leggi tutto »

Cutrofiano: dopo il caffè, questo lo scontrino Ha successo l'iniziativa goliardica di Rocco Saracino

scontrino cutrofiano 1
Alla fine di una giornata lavorativa pesante aveva pensato di metterci quella esortazione. A tutti, alla clientela, al fisco. Poi, nello scontrino, ce l’ha lasciata, quell’esortazione, in dialetto salentino. E la cosa piace. La clientela del suo bar di Cutrofiano non si è offesa, tutt’altro: l’hanno presa con filosofia e adesso, essere mandati a quel paese dopo il caffè o dopo l’aperitivo o anche la sera, fa ormai parte del servizio. (foto: fonte la rete)… Leggi tutto »

Lecce: donna asiatica rapinata e violentata, arrestati due uomini di Cutrofiano La donna ha detto di essere stata costretta a un rapporto sessuale e avere subìto pugni in testa, con la minaccia di un coltello

violenza
Arrestati dalla polizia a Lecce due uomini di Cutrofiano. Di essi, siamo in grado di riportare l’identità di uno, il 21enne Alessandro Paglialonga. L’altro è un trentenne. In una zona periferica del capoluogo salentino erano stati visti due uomini aggirarsi nei pressi di un’abitazione. Uno, il trentenne, era rimasto nei paraggi, l’altro era stato notato scavalcare la recinzione. Allertata la polizia, le volanti sono intervenute, si udivano urla e lamenti. I poliziotti hanno colto Paglialonga mentre costringeva a un rapporto… Leggi tutto »

L’arbitro aggredito durante Cavallino-Cutrofiano: Luigi, 17 anni, “grazie” a tutti quelli che gli sono stati vicini Dai genitori agli arbitri alla tanta gente solidale dopo che il direttore di gara era stato malmenato al punto di finire in ospedale, per un rigore. E poi le frasi choc del presidente del Cavallino

luigi rosato arbitro
L’arbitro è stato più forte. Di quel calciatore che lo aveva menato in campo, dei tifosi che lo hanno picchiato negli spogliatoi, del presidente che (parole del dirigente) lo avrebbe ammazzato se lo avesse avuto fra le mani. Luigi si è fatto qualche giorno in ospedale, ha il collare ma ora è pronto a ripartire, oddio ci vorrà del tempo per recuperare sul piano fisico. Ma le violenze, quelle, sono sconfitte. Lo si capisce dalla lettera, che ha pubblicato sul… Leggi tutto »

Squalifica 5 anni e denuncia Rosario Fina, presidente del Cavallino, dopo "io lo avrei ammazzato". Squalificato e denunciato anche il giocatore che aggredì domenica scorsa l'arbitro 17enne della partita con il Cutrofiano. Campo del Cavallino squalificato fino al 30 giugno 2015. Arrestato tifoso del Pescara che ieri voleva entrare allo stadio di Bari con una bomba

rosario fina
Forse sono anche pochi. Cinque anni di squalifica per Rosario Fina, protagonista dell’agghiacciante affermazione “lo avrei ammazzato” nei confronti dell’arbitro diciassettenne aggredito il giorno prima da un giocatore (e poi, negli spogliatoi, da tifosi e finito in ospedale) della squadra presieduta da Fina, il Cavallino. Il giudice sportivo ha inibito per cinque anni il massimo dirigente e il calciatore e ha anche squalificato, fino al 30 giugno 2015, il campo di gioco del Cavallino. La partita, domenica scorsa, era Atletico… Leggi tutto »

Calcio: arbitro 17enne aggredito, si è dimesso il presidente del Cavallino. Il prefetto chiede il Daspo Rosario Fina ieri aveva detto "lo avrei ammazzato" suscitando sdegno

rosario fina
Rosario Fina si è dimesso. Dopo avere suscitato la reazione sdegnata di molta gente in ogni angolo d’Italia, il presidente dell’Atletico Cavallino si è fatto da parte. Ieri aveva usato parole come “lo avrei ammazzato” nei confronti dell’arbitro 17enne di Cavallino-Cutrofiano, aggredito domenica dopo avere concesso due calci di rigore. Aggredito anche negli spogliatoi e finito all’ospedale. Fina, commentando l’episodio, aveva detto che gli schiaffi all’arbitro erano stati pochi e che appunto, se fosse stato lui ad occuparsi dell’arbitro, lo… Leggi tutto »

Cavallino-Cutrofiano: arbitro 18enne aggredito, il presidente “se fosse capitato nelle mie mani lo avrei ammazzato” Dichiarazione choc di Rosario Fina, massimo dirigente dell'Atletico Cavallino

rosario fina
L’arbitro di 18 anni aggredito ieri durante Cavallino-Cutrofiano è finito in ospedale. Ma secondo il presidente della squadra di casa, gli è andata perfino bene. Gli schiaffi sono stati leggeri, dovevano essere di più e più pesanti, dice Rosario Fina (foto: fonte la rete) il quale poi fa questa affermazione: “se fosse capitato nelle mie mani lo avrei ammazzato”. Il giovanissimo direttore di gara, al secondo rigore fischiato nel giro di pochi minuti e sul finale di partita, è stato… Leggi tutto »

Calcio e violenza: l’arbitro di Cavallino-Cutrofiano aggredito da un giocatore e da tifosi Intervenuto il 118 per soccorrere il diciottenne direttore di gara. Aveva assegnato due rigori in pochi minuti

arbitro cavallino cutrofiano
Al secondo rigore contro la sua squadra nel giro di pochi minuti, il giocatore non se l’è tenuta e ha dato un pugno in faccia all’arbitro. Questo secondo ricostruzioni dell’accaduto che non è terminata lì. Perché l’arbitro di Cavallino-Cutrofiano, un ragazzo di 18 anni, sospesa la partita e fatto ritorno negli spogliatoi, è stato aggredito da tifosi. Intervenuto il 118 per soccorrere il giovane direttore di gara, anche i carabinieri per la parte di loro competenza, ovvero l’indagine. (foto: fonte… Leggi tutto »

Cutrofiano: oggi si scava per cercare mezzo milione di tonnellate di rifiuti tombati

guardia di finanza
La procura della Repubblica di Lecce ha disposto che la Guardia di finanza si occupi di carotaggi nella zona di Cutrofiano. In alcune cave, nello specifico. Si ipotizza l’esistenza, in quel territorio, di circa cinquecentomila tonnellate di rifiuti, anche pericolosissimi, tombati.… Leggi tutto »