Velga

Electronics Time


Guida blu di Touring club italiano-Legambiente: tre vele per il mare di Castellaneta Sindaco: risultato storico

Castellaneta Marina 1

Di seguito un comunicato diffuso dal Comune di Castellaneta:

Il vento della bellezza soffia forte su Castellaneta e gonfia 3 “vele” della prestigiosa Guida Blu 2019, la pubblicazione annuale di Legambiente e Touring Club Italiano, che recensisce le località turistiche attente all’ambiente, dove trascorrere una vacanza all’insegna di natura e acqua pulita, ma anche eccellenze enogastronomiche, itinerari e luoghi d’arte.

Dopo il riconoscimento della Bandiera Blu, giunge un nuovo vessillo per la principale località turistica della provincia di Taranto, con 340.000 presenze nel 2018, a conferma del percorso virtuoso che l’Amministrazione Gugliotti ha intrapreso nel valorizzare assieme al mare l’intero territorio, con la scoperta dei luoghi di storia e cultura, promuovendo un turismo sostenibile, con strutture ricettive di qualità che si coniugano con la tutela e la salvaguardia dell’ambiente.

«Siamo partiti da una vela ottenuta, sino al 2016, ed oggi siamo riusciti ad arrivare a tre – commenta il sindaco di Castellaneta Giovanni Gugliotti – un risultato storico che ci sprona a proseguire su questo percorso che mette insieme un mare pulito con la salvaguardia dell’ambiente, a partire da una differenziata al 70%, passando dalla promozione della mobilità sostenibile con percorsi ciclopedonali e colonnine di ricarica elettrica, fino ad arrivare alla promozione di un turismo esperenziale, fatto di scoperte del territorio.

Protagonista di questo percorso è l’intera comunità, grazie al lavoro sinergico dell’Amministrazione con le associazioni e gli imprenditori locali, per la promozione dei prodotti tipici e l’organizzazione di eventi e manifestazioni che portano alla scoperta dell’intero territorio, mettendo in connessione la costa con il borgo ed il Parco delle Gravine, che diventa giorno dopo giorno sempre più ricco di sentieri e di occasioni di scoperta di luoghi di assoluto pregio naturalistico, anche grazie ad eventi sportivi di qualità».




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *