Velga

Electronics Time


Borgo Mezzanone: incendio nel ghetto dei migranti, morto ventenne bulgaro Il rogo la scorsa notte, nella baraccopoli a una ventina di chilometri da Foggia. Alcune sere fa, le fiamme distrussero il Gran Ghetto di Rignano Garganico

pompieri rignano 1

La foto si riferisce all’incendio di alcune sere fa. Pompieri al lavoro, anche la mattina dopo, al Gran Ghetto di Rignano Garganico, distrutto. Non ci furono morti.

La scorsa notte, purtroppo, invece c’è stata una vittima, nell’incendio che ha devastato la baraccopoli di Borgo Mezzanone, ancora nel foggiano. Il ghetto dei migranti è stato avvolto dal rogo, originato dalla necessità di accendere un fuoco per fronteggiare il gran freddo. La vittima è un ragazzo di venti anni, bulgaro.

pompieri rignano




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *