Velga

Electronics Time


Rignano Garganico, ghetto: migrante morto nell’incendio, partecipò a una marcia contro il caporalato Venerdì notte il decesso di due maliani

IMG 20170304 073833

Uno dei due maliani morti nell’incendio del ghetto protestò contro il caporalato. Prese parte, un mese fa a Caserta, ad una manifestazione. Così, per il rogo di venerdì notte a Rignano Garganico, c’è un ulteriore elemento di ipotesi, riguardo al dolo. Potrebbe cioè, il migrante, essere stato punito dagli sfruttatori della manodopera, per la sua contestazione.




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *