L'arca

vendesib


Taranto: amianto nelle navi, il ministero della Difesa dovrà risarcire gli eredi di un elettricista morto di mesotelioma pleurico Cinquecentomila euro, secondo la sentenza del giudice del lavoro

tribunale taranto

Elettricista in servizio all’arsenale di Taranto, lavorava a bordo delle navi militari. Fino al 1982. Ammalatosi di mesotelioma pleurico, che lo portò alla morte, la patoligia venne fatta ricondurre, secondo i legal i deu familiari, alla presenza di amianto su quelle navi. Il giudice del lavoro ha accolto questa tesi: gli eredi dell’operaio saeanno risarciti con mezzo milione di euro dal ministero della Difesa. La vicenda è riportata da Repubblica.
tribunale taranto




sforno

allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *