L'arca

vendesib


Maglie, la paura nel giorno di festa: 40enne devasta la casa dei genitori poi minaccia il suicidio Picchiata anche la nonna di 90 anni, minacciati con le forbici i sanitari. Intervento dei carabinieri

carabinieri notte

Nella mattina di festa il quarantenne è andato a casa dei genitori, a Maglie. Voleva degli oggetti da portare a casa sua. Al diniego ha aggredito i genitori e la nonna novantenne e ha devastato l’appartamento.

Poi è andato via. I congiunti sono stati medicati al pronto soccorso. L’uomo, rintracciato a casa sua dai carabinieri nel pomeriggio, si è barricato in casa minacciando il suicidio. Lunga trattativa per dissuaderlo, è stato trasportato all’ospedale di Scorrano per curarne lo stato di alterazione. In ospedale si è impossessato di un paio di forbici e ha minacciato i sanitari. Nuovo intervento dei carabinieri, il quarantenne è stato immobilizzato e sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio (tso). È stato denunciato in stato di libertà per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali, danneggiamento e minacce.




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *