L'arca

Electronics Time

Tag: crisi

Coronavirus | La diversificazione della produzione per fronteggiare la crisi da pandemia, ma senza dimenticare di ripartire dall’Italia nel futuro prossimo Intervista a Luigi Trani, imprenditore veneto: "Mi auguro che questa pandemia ci faccia acquisire una consapevolezza diversa e soprattutto mi auguro che si torni a puntare sul prodotto nazionale dando nuovo slancio alla nostra economia."

Schermata 2020 05 07 alle 18.04.30
di Angela Maria Centrone Il Veneto è una delle regioni con il distretto produttivo più virtuoso d’Italia, ma anche qui, nonostante la solidità e l’efficenza di molte aziende, la crisi da coronavirus si è fatta sentire, mettendo in evidenza quelle che sono le falle di un sistema nazionale ed europeo che va assolutamente ripensato. Abbiamo sentito, a questo proposito, l’imprenditore Luigi Trani, socio titolare della Endsac, nel trevigiano: “la nostra azienda si occupa di produzione e stampa di… Leggi tutto »

Crisi: Bari, Matarrese chiede concordato con riserva Procedura avviata oggi. Debiti per 130 milioni di euro

bari
In America si dice che se la GM starnutisce l’America prende il raffreddonotre. Ovvero, se il colosse industriale ha problemi, significa che ne ha l’America intera. Nel suo piccolo, Bari ha questo tipo di problema, anche ufficialmente, da oggi. Non che la crisi, fino a stamani, non si fosse avvertita. Ma oggi, forse, fa un po’più paura e comunque fa notizia: la Salvatore Matarrese, una delle imprese edili più importanti della regione per non dire di Italia, ha presentato in… Leggi tutto »




I Forconi: fate le provviste perché blocchiamo l’Italia Da nord a sud, protesta l'8 dicembre con il blocco della circolazione. Anche in Puglia

protesta forconi
Per la Puglia, è comunicato da un cittadino in internet (riportato da La Stampa) si prevedono “presidio della tangenziale di Bari, cortei o sit in a Conversano, Polignano, Mottola, Massafra, Corato, Andria, Ortanova, Cerignola”, Arrivano i Forconi, con l’intenzione di fermare l’Italia. Protesta sociale, domani, o forse da domani, da perte di gente determinata a manifestare che della crisi economica, sociale, politica, etica, non ne può più. Il ministero dell’Interno parla, nelle sue circolari, di «neocostituito Coordinamento nazionale di gruppi… Leggi tutto »




Taranto, Cementir: stop area a caldo, 56 lavoratori a casa

disoccupati 1
Stop a fine anno. Lo ha comunicato il management della Cementir ai sindacati. Si ferma l’attività dell’area a caldo, rimarrà invece in esercizio l’attività di macinazione del prodotto finale, insomma l0area a freddo. Di conseguenza, informano i sindacati, il fabbisogno di personale passerà da 98 a 42 unità. Da tre mesi scorso i 98 dipendenti della Cementir sono in cassa integrazione straordinaria per crisi aziendale, a turno e per 12 mesi. Convocata assemblea dei lavoratori per l’11 dicembre. (foto: non… Leggi tutto »

taras

Natale: Puglia, calo dell’8 per cento dei consumi (stime Codacons)

negozio roma
Natale all’insegna dell’austerity in Puglia: lo prevede il Codacons secondo il quale le famiglie spenderanno circa 600 milioni di euro tra addobbi per la casa, regali, alimentari, ristorazione, viaggi, spese per la cura della persona. I consumi generali faranno segnare un calo medio dell’ 8% rispetto al 2012 (contro una media nazionale del -7,5%). Le famiglie ridurranno i consumi di abbigliamento e calzature, viaggi, ristorazione, mentre reggeranno giocattoli, alimentari, elettronica. (ANSA) (foto: non direttamente legata alla notizia)… Leggi tutto »