L'arca

Electronics Time


Asl, gare d’appalto pilotate: se ne occupano anche i giudici di Bari, Taranto e Foggia Dopo gli arresti di Brindisi

letto ospedale

Secondo le indagini, sarebbe un consigliere regionale foggiano, De Leonardis, il fulcro della vicenda. Va detto subito che De Leonardis è una persona libera e innocente, fino a prova contraria.

La vicenda delle gare d’appalto che la magistratura ritiene truccate, nell’Asl di Brindisi, sembra sia stata solo l’inizio di una vicenda che si allarga a macchia d’olio. Infatti i giudici brindisini hanno dato materiale da studiare anche ai loro colleghi di Bari, Taranto e Foggia, perché indaghino su eventuali casi di gare d’appalto truccate (ma fino a prova contraria, va ricordato, sono tutti innocenti).

Sulla base di alcune intercettazioni, in particolare, si sarebbe avuto un vero e proprio contenzioso, magari non formale, riguardo all’affidamento di lavori: alla Manutencoop, organizzazione emiliana di cui De Leonardis in cui ha interessi De Leonardis, o un’altra azienda, facente capo a un altro consigliere regionale, Canonico.

De Leonardis, centrista. Canonico, Pd. Ma non è questo che conta. E, secondo i rumors, non sono neanche gli unici due politici di questo caso. Va ribadito che tutti, fino a prova contraria, sono innocenti.




endsac noinotizie2

allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *