Velga

Electronics Time


Calimera: blitz dei carabinieri al rave party Hanno messo fine dopo numerose proteste per il disturbo della quiete pubblica

carabinieri notte

Le telefonate di protesta, numerose. Cittadini di Calimera che non ne potevano più. Così al secondo giorno del rave party, in contrada Capone, si sono presentati i carabinieri. Una distesa di auto e camper e tende. Casse acustiche potentissime per la musica più che a palla. Circa cinquecento partecipanti. Fra le identificazioni da compiere, quelle di chi era responsabile del rave party e dunque di occupazione abusiva del suolo (di un proprietario ignaro della manifestazione) e disturbo della quiete pubblica.




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *