Velga

Electronics Time


Imu agricola: chi paga, chi no

I nuovi criteri in vigore con il provvedimento del Consiglio dei ministri. Scadenza dei pagamenti, proroga al 10 febbraio. L'elenco dei Comuni

Con il provvedimento del Consiglio dei ministri il pagamento Imu sui terreni agricoli slitta al 10 febbraio, dal 26 gennaio. Si è anche ampliata la platea dei Comuni totalmente esenti. Vediamo la situazione per l’Imu agricola 2014 (quella, appunto, in scadenza) e per l’Imu agricola 2015, considerando la casistica generale e tenendo presenti gli inevitabili casi particolari. Si rammenta inoltre che le fonti istituzionali sono quelle titolate a ufficializzare chi paghi e quanto. Quanto contenuto nell’articolo è un’indicazione di tipo generale.

Imu agricola 2014: chi era esente in base al decreto ministeriale del 28 novembre 2014 continua ad esserlo. Nei Comuni con altitudine fra 0 e 280 metri pagano tutti; nei Comuni con altitudine fra 281 e 600 metri pagano solo coloro che non sono agricoltori diretti o imprenditori agricoli professionali; nei Comuni con altitudine superiore ai 600 metri non paga nessuno. Per l’altitudine si considera quella della casa comunale.

Imu agricola 2015 (si pagherà a giugno e dicembre): si fa riferimento alla colonna R dell’elenco elaborato dall’Istat. Se al Comune corrisponde la sigla T, non paga nessuno indipendentemente dall’altitudine; se al Comune corrisponde la sigla P pagano solo coloro che non sono agricoltori diretti o imprenditori agricoli proessionali; se al Comune corrisponde la sigla NM pagano tutti.

Ci sono i casi particolari da applicare per l’Imu 2014: il Comune che in base all’altitudine non dovesse essere esente ma nella classificazione T-P-NM sì, diviene esente o parzialmente esente. Stesso ragionamento per gli esenti o parzialmente esenti in base all’altitudine ma non in base alla classificazione.

Di seguito in formato pdf (fonte Il Sole 24 ore) l’elenco elaborato dall’Istat. I Comuni pugliesi: figurano da pagina 124 a pagina 129,quelli delle province di Foggia, Bari, Taranto, Brindisi e Lecce e poi a pagina 168, quelli della provincia Bat: 

elenco-comuni-italiani

 




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *