Velga

Electronics Time


Sei ministri lunedì a Taranto: le limitazioni al traffico

Dalle 2 del 24 giugno

Di seguito la comunicazione:

Nella giornata di Lunedì 24 Giugno prossimo si terrà a Taranto presso l’Ufficio Territoriale per il Governo il “Tavolo Istituzionale Permanente per l’area Taranto”.

Al fine di tutelare la pubblica e privata incolumità dei partecipanti è stata emanata dalla Direzione Polizia Locale l’Ordinanza Dirigenziale relativa alla disciplina della sosta e della circolazione veicolare nel centro urbano nella suddetta giornata.

Nello specifico è stato predisposto il Divieto di Sosta sin dalle ore 02,00 di Lunedì 26 Giugno p.v. (in realtà è 24 giugno, ndr.) e fino a termine della manifestazione le seguenti vie:
– C.so Due Mari tra via d’Aquino e Lungomare Vitt. Emanuele III;
– Lungomare Vitt. Emanuele III nel tratto da C.so Due Mari e via Acclavio;
– Piazza Carbonelli (tutta);
– Via Margherita nel tratto tra via d’Aquino e via Anfiteatro;
– Via Anfiteatro nel tratto tra via Margherita e via C.Giovinazzi;
– Via Massari tra Piazza Giovanni XXIII e via P.Amedeo;
– Via C.Giovinazzi nel tratto tra via Anfiteatro a Lungomare Vitt. Emanuele;
– Via P.Amedeo nel tratto tra via De Cesare e Lungomare Vitt.Emanuele III;
– Via Acclavio (lato dx senso di marcia) nel tratto tra Corso Umberto e Lungomare Vitt.Emanuele III.

La circolazione veicolare subirà variazioni dalle ore 06,00 della stessa mattinata ed in conseguenza della interdizione della circolazione veicolare, i mezzi privati provenienti da Corso Umberto e diretti alla Città Vecchia potranno regolarmente proseguire lungo gli itinerari prefissati; invece, i mezzi privati provenienti dal Ponte Girevole e diretti in Città Nuova dovranno percorrere il seguente itinerario:
– Ponte Girevole, C.so Due Mari, via d’Aquino, via Cavour, via Roma, Piazza Kennedy, via C.Giovinazzi,via Anfiteatro per poi riprendere i normali percorsi;
– I veicoli provenienti da via P.Amedeo potranno svoltare su via De Cesare, C.so Umberto, direzione Ponte Girevole. Sono esclusi da tale interdizione i Mezzi di Pronto Soccorso.
– Eventuali ulteriori prescrizioni, qualora ritenute necessarie ed urgenti, saranno rese note da apposita segnaletica e/o dagli agenti del traffico.

Considerato che la Città di Taranto, in quest’ultimo periodo, è oggetto di Tavoli Tecnici Istituzionali, la circolazione veicolare non sarà interdetta dal Ponte di Pietra come in altre manifestazione ma si è cercato di arrecare il minor danno possibile all’utenza veicolare e ai cittadini che utilizzano il mezzo pubblico per raggiungere il posto di lavoro.

Per quanto concerne il servizio di trasporto pubblico urbano (AMAT-CTP) dalle ore 6,00 e comunque fino a cessato bisogno, di Lunedì 24 giugno p.v. subiranno le seguenti variazioni:
– gli autobus con partenza da via Consiglio e diretti al q.re Tamburi seguiranno il normale percorso;
– gli autobus linea ½(direzione Tamburi/Consiglio) e la linea 3 (direzione Consiglio): dalla Stazione FF.SS. , imbocca Cavalcavia per il Ponte Punta Penna per rientrare in città nuova e riprendere il normale percorso;
– Linea 14 (direzione Leporano) e la linea 16 (direzione Saturo): da stazione FF.SS. imbocca Cavalcavia, Ponte Punta Penna e riprenderà il normale percorso;
– Nessuna variazione per le linee dirette a Città Vecchia-Tamburi-Porto Mercantile.

Per la suddetta giornata è istituito il capolinea dei bus urbano in Piazza Ebalia della linea 5.

La suddetta ordinanza è stata trasmessa agli organi competenti quali: al Sig. Prefetto, al Sig. Questore, ai Comandi Provinciale dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, all’AMAT, all’AMIU, Direttore Sistema 118 ASL Taranto, Servizi Trasporto Pubblico (C.T.P.- Sud-Est) nonché l’ordinanza è pubblicata all’albo pretorio on-line del Comune di Taranto.

La segnaletica mobile sarà apposta lungo le vie interessate e resa nota all’utenza così come previsto dal Codice della Strada, almeno 48(quarantotto) ore prima dell’evento ed inoltre sarà data ampia informazione ai cittadini con altri mezzi appropriati quali l’inserimento del messaggio sui pannelli luminosi a messaggio variabile ubicati agli ingressi della Città.

L’inosservanza a quanto prescritto dall’ordinanza dirigenziale ed inosservanza della relativa segnaletica verticale comporterà, così come previsto dall’art. 7 commi 1 lett. a) e 14 del Codice della Strada, l’applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria di una somma pari a € 42,00 oltre alla sanzione accessoria della rimozione del veicolo con conseguente trasporto e custodia presso la depositeria comunale.

I ministri Di Maio, Bonisoli, Codta, Grillo, Lezzi e Trenta saranno a Taranto per il contratto istituzionale di sviluppo.




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *