L'arca

Electronics Time


Svastiche sulla lapide commemorativa della scorta di Aldo Moro I familiari delle vittime di via Fani: vergogna

moro scorta

Oltraggio neonazista alle vittime di via Mario Fani. Proprio in via Fani, l’oltraggio. Svastiche sulla lapide che ricorda i cinque uomini di scorta ad Aldo Moro, uccisi il 16 marzo 1978 quando lo statista venne rapito per essere ucciso il 9 maggio di quarant’anni fa. Sulla lapide anche la scritta “A morte le guardie”. I familiari delle vittime si costituiranno parte civile e dicono “atto vergognoso”.

La scorta di Aldo Moro:
Raffaele Iozzino, Oreste Leonardi, Domenico Ricci, Giulio Rivera e Francesco Zizzi.

(foto: immagini non nello stesso ordine alfabetico sopra citato, fonte wikipefdia.org)




endsac noinotizie2

allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *