Velga

Electronics Time


Focara di Novoli: l’accensione complicata e l’ufficiale giudiziario

Notificato al sindaco un atto ingiuntivo per un debito contratto dalla fondazione due anni fa

L’accensione della focara, alle otto di sera, è andata a vuoto. I successivi tenrativi hanno dato gli esiti sperati. Fare cilecca, non accadeva dal 1990.
Non solo.
Prima della processione per Sant’Antonio Abate, l’ufficiale giudiziario. Ha notificato a Gianmaria Greco, sindaco di Novoli, un atto ingiuntivo per debito ds 80mila euro, della fondazione Focara di Novoli e risalente al 2015. Così, proprio nelle ore del più grande falò del Mediterraneo, divampa anche la polemica. Perché è stato sicuramente imbarazzante, un simile evolversi della celebrazione dell’evento.
(foto: fonte leccesette.it)
tmp_7458-img_archivio11512014134419641987569




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *