Velga

Electronics Time


Francesca Lanciano, studentessa dell’Università del Salento: medaglia d’argento ai campionati italiani di atletica Con 13,21 nel salto triplo la 24enne di Specchia sul podio tricolore

IMG 4882 12 09 18 03 42.JPG

Di seguito un comunicato diffuso dall’Università del Salento:

Francesca Lanciano, 24 anni, studentessa dell’Università del Salento, iscritta al quarto anno della facoltà di Giurisprudenza, ha vinto i campionati italiani assoluti di atletica leggera, specialità Salto Triplo, che si sono tenuti a Pescara dal 7 al 9 settembre 2018. Con la misura di 13,21 metri, la sportiva si è aggiudicata sul podio la medaglia d’argento.

“Sono molto felice di questo risultato – dice Francesca. – Il 2018 è stato un anno sportivo un po’ travagliato. Un problema alla cartilagine della caviglia, da gennaio non mi ha permesso di allenarmi con continuità. Solo un mese fa ho superato l’infortunio e deciso di prendere parte a questo campionato senza troppe aspettative, ma con la voglia di tornare a saltare e di provare a dire la mia. Durante la gara avevo un solo obiettivo: saltare più in lungo possibile senza pensare alle difficoltà che ho dovuto affrontare, convinta e consapevole del fatto che bisognava lottare fino all’ultimo centimetro per raggiungere il podio.

È stata la gara più bella della mia vita, questo secondo posto è il miglior risultato ottenuto nella mia carriera sportiva. Penso di aver gestito la gara nel migliore dei modi, sia a livello fisico che mentale – racconta la studentessa di Specchia.

Con questo risultato inizierò con più entusiasmo la mia preparazione invernale, anche in vista dei Campionati Nazionali Universitari e delle Universiadi che si disputeranno l’anno prossimo: una meta che mi impegnerò a raggiungere. Dopo 11 anni che pratico questo sport, sarei felicissima e onorata di rappresentare la mia università in una competizione sportiva così importante”.




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *