L'arca

Electronics Time


Sava, pensionato oltraggiato da giovanissimi: venti misure cautelari. Procuratore di Taranto e forze dell’ordine, la lotta ai gruppi criminali Sembra di essere tornati a Manduria qualche mese fa con la morte di Antonio Stano

IMG 20191112 WA0007

Dei venti destinatari di misure cautelari, otto sono minorenni. A Sava, secondo l’accusa, avevano preso di mira un 61enne disagiato psichico, pensionato. Babygang, no: giovani criminali va dicendo da mesi Carlo Maria Capristo procuratore di Taranto, a proposito di gruppi di delinquenti che oltraggiano persone indifese. Dai tempi della morte di Antonio Stano a Manduria è lotta senza quartiere ai giovani criminali, i provvedimenti odierni di Sava ne sono una conferma.

(foto: Francesco Manfuso,-conferenza stampa di procuratori e carabinieri)




endsac noinotizie2

allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *