Velga

Electronics Time


Ostuni: furto di energia elettrica da trentamila euro. Con questa accusa arrestato un 47enne Villa Castelli, furto di olive: due arrestati

contatore

Di seguito alcuni comunicati diffusi dai carabinieri:

I carabinieri della stazione di Francavilla Fontana hanno tratto in arresto in flagranza di reato, per furto aggravato in concorso, BLASI Angelo, classe 1978 di Carosino (TA), IMPERIO Massimiliano, classe 1976 residente a Pergola (PU) e domiciliato a Carosino (TA), ZACCARIA Mirko Rossano, classe 1994 di Carosino (TA) e un minore di Carosino (TA).

Nel corso di un servizio di controllo del territorio, i predetti sono stati sorpresi dai militari operanti mentre tentavano di asportare 3 quintali circa di olive, da un fondo agricolo del luogo appartenente a un coltivatore diretto di Villa Castelli.

La merce asportata, interamente recuperata, è stata restituita al legittimo proprietario.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito gli arrestati sono stati tradotti presso le rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari, mentre il minore è stato accompagnato presso il centro di prima accoglienza di Monteroni (LE).

—–

I carabinieri della stazione di Ostuni hanno tratto in arresto in flagranza di reato SEMERARO Giuseppe, classe 1972 del posto, per furto di energia elettrica.

I militari hanno accertato che l’uomo, nella sua abitazione, mediante la manomissione del contatore e attraverso un allaccio abusivo diretto alla linea elettrica, ha sottratto energia – nel periodo compreso tra novembre 2010 e novembre 2015 – per un totale pari a 84.000 KW/H, valsenti circa 30.000,00 euro.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, SEMERARO Giuseppe è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

—–

I carabinieri della stazione di San Pietro Vernotico, nell’ambito di servizi finalizzati al controllo delle persone sottoposte alle misure di sicurezza e prevenzione, hanno tratto in arresto in flagranza di reato, per evasione, SAPONARO Pietro, classe 1978 del posto.

Costui, in atto sottoposto agli arresti domiciliari, durante un controllo non è stato trovato in casa venendo intercettato, poco dopo, sulla pubblica via, in violazione alle prescrizioni imposte con la misura in espiazione.

L’arrestato è stato posto nuovamente agli arresti domiciliari.

—–

I carabinieri della stazione di Ostuni hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dall’Ufficio del Magistrato di Sorveglianza di Reggio Calabria nei confronti di FANELLI Fabio, classe 1976 del posto, già sottoposto alla misura dell’affidamento in prova presso la comunità terapeutica “Emmanuel” di Melito Porto Salvo (RC) in relazione a una pena detentiva di 5 anni e 10 mesi di reclusione, per reati contro il patrimonio, la persona e in materia di sostanze stupefacenti.

L’uomo, lo scorso 2 novembre, si è allontanato volontariamente dalla struttura interrompendo il programma terapeutico.

FANELLI Fabio è ora ristretto presso la casa circondariale di Brindisi.

—–

I carabinieri della stazione di Francavilla Fontana, al termine di attività investigativa scaturita dal furto consumato nel corso della nottata ai danni dell’istituto scolastico “Calo’” del luogo, hanno deferito in stato di libertà, per concorso in ricettazione, F.M., classe 1996 e A.A., classe 1997, entrambi del posto.

Costoro, in seguito a specifici servizi predisposti allo scopo di infrenare la consumazione dei furti all’interno di edifici scolastici, sono stati trovati in possesso della refurtiva, consistente nella somma complessiva di circa 70,00 euro, in monete di vario taglio, sottoposta a sequestro.




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *