Velga

Electronics Time


Ginosa, “delinquenza e microcriminalità diffusa”: la comunità è scossa

Confcommercio: "un susseguirsi di rapine, furti, truffe ai danni di attività commerciali, imprese, abitazioni private". Chiesto un intervento istituzionale adeguato. Le opposizioni: consiglio comunale monotematico

Nei giorni scorsi erano state le opposizioni di Forza Italia e del gruppo De Palma a chiedere al sindaco la convocazione di un consiglio comunale monotematico. La criminalità a Ginosa ha alzato la voce, occorre prendere provvedimenti. Si muove anche Confcommercio. Di seguito il comunicato:

La comunità ginosina è scossa dalla recrudescenza dei fenomeni di delinquenza e microcriminalità diffusa che si stanno ripetutamente verificando nel territorio.

Un susseguirsi di rapine, furti, truffe ai danni di attività commerciali, imprese, abitazioni private. I commercianti e gli operatori del turismo – aderenti alla delegazione Confcommercio della città di Ginosa- lo scorso 31 gennaio hanno fatto pervenire al sindaco Vito Parisi, una richiesta di incontro urgente.

‘La situazione che si sta determinando – dichiara il presidente Domenico Pallotta- provoca grande preoccupazione nelle categorie da noi rappresentate. Occorre un incontro urgente con il primo cittadino al fine di discutere e concordare azioni ed iniziative per garantire condizioni di maggior sicurezza agli esercenti e alla popolazione tutta. Abbiamo bisogno di sentire una maggiore presenza delle Forze dell’ordine, è ancora vivo il ricordo di un recente passato segnato dalla presenza sul territorio della criminalità.’

Intanto il sindaco Parisi, sull’onda di tali eventi – l’ultima rapina è del 30 gennaio scorso, nei confronti di una farmacia- si è rivolto al Prefetto per chiedere la convocazione urgente del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica al fine di definire strategie operative per prevenire i reati.




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *