Velga

Electronics Time


Rignano Garganico: ancora un incendio nel ghetto. Due morti nella notte Da alcuni giorni in corso le fasi di sgombero

pompieri rignano 1

Sono due maliani, Mamadou Konate e Nouhou Doumbouya. Di 33 e 36 anni. Carbonizzati, la scorsa notte, nell’incendio scoppiato nel ghetto di Rignano Garganico. Da un paio di giorni è in corso lo sgombero della baraccopoli in cui vivono in condizioni-limite anche fino a cinquemila migranti. Pur con lo sgombero, proprio perché non completato, ci sono ancora varie persone all’interno del ghetto e ci sono tuttora le baracche, di cartone essenzialmente. Il rogo ha interessato, nella notte, una superficie di circa cinquemila metri quadrati. Tempestivi i soccorsi, portati sin da subito dal servizio d’ordine organizzato per la gestione dello sgombero. Tempestivi ma, per due persone, vani.
(foto home page: fonte la rete)




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *