Velga

Electronics Time


Rignano Garganico: al ghetto arrivano le ruspe. I migranti si oppongono allo sgombero, baracche incendiate Tensione altissima. Nella notte, due morti per l'incendio non doloso secondo il pm

pompieri rignano 1

Una giornata di estrema tensione, quella di Rignano Garganico. Si completa lo sgombero del ghetto, con le ruspe che buttano giù la baraccopoli. Ma i migranti si oppongono e, nelle ultime ore, le baracche vengono incendiate. La scorsa notte, in un rogo, morti due migranti: incendio, per il quale il pubblico ministero esclude il dolo.
(foto home page: repertorio)




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *