Velga

Electronics Time


Assassinio di Noemi Durini: udienza preliminare, Lucio di fronte ai familiari della ragazza. I suoi genitori: siamo orgogliosi di lui Disposto il rito abbreviato. Il 17enne reo confesso, poi nel corso dei mesi ha dato varie versioni del femminicidio della 16enne di Specchia

sentenza 1

Oggi a Lecce udienza preliminare. Il reo confesso del femminicidio, faccia a faccia con i familiari della vittima.

Noemi Durini, sedicenne di Specchia, fu uccisa la scorsa estate. Cadavere ritrovato dopo alcuni giorni di ricerche della ragazza. Il fidanzato Lucio confessò e favorì il rinvenimento del corpo,in una x ona di campagna.

Rinchiuso in una struttura di Quartuccio, nel cagliaritano, ha cambiato varie versioni.

Oggi disposto il rito abbreviato. Si svolgerà dal 2 ottobre. Al termine dell’udienza, in strada, la mamma di Lucio ha gridato nei confronti della troupe Rai “siamo orgogliosi” di lui.




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *