Velga

Electronics Time


Francesco Carrieri, pena praticamente dimezzata in appello per l’assassinio di Michela Di Pompeo Il fasanese direttore di banca a Roma uccise due anni e mezzo fa in casa la compagna, professoressa

tmp 3846 AAEAAQAAAAAAAARZAAAAJDM0NmE4NDY5LTBlNDYtNGFkMi05MjRhLWM5NGZkN2JkZGQ2ZQ 599450897

L’1 maggio 2017 all’alba, nella casa di via del Babuino, commise il femminicidio della compagna. Poi andò a costituirsi. Francesco Carrieri, oggi 57enne, fasanese di origine, direttore di banca a Roma, massacrò con pesi da palestra Michela Di Pompeo, 45emne docente alla scuola tedesca della capitale. In primo grado, ad ottobre 2018, fu condannato a trenta anni di reclusione. Oggi in appello, riconosciuta una situazione psichica problematica, i giudici hanno inflitto sedici anni di carcere a Carrieri e tre anni, successivi, in una struttura di recupero.




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *