Velga

Electronics Time


Palagiano: sequestro di un villaggio turistico. Accusa: abusivo da decenni Blitz della polizia

Diapositiva1.JPG

Riserva naturale protetta, da trent’anni circa occupata da un camping-villaggio turistico. Pino di Lenne, territorio di Palagiano: sigilli. Operazione della polizia.

Di seguito un comunicato diffuso dalla polizia:

I servizi di controllo del progetto di “Comunità Sicure” hanno interessato questa volta il comune di Palagiano con mirati servizi di contrasto al commercio abusivo e con controlli amministrativi ad attività commerciali , circoli ricreativi e strutture turistiche .
I poliziotti del Commissariato Borgo, della Polizia Amministrativa e Sociale, dell’Ufficio Immigrazione coadiuvati dagli agenti del XV Reparto Mobile di Taranto, dalla Polizia Locale di Palagiano e dal personale A.S.L. tra le tante attività commerciali controllate hanno, in particolare, attenzionato un vasta struttura ricettiva nella zona costiera di quel comune dove sono presenti numerosi prefabbricati in legno , un ristorante con annesso market attualmente in disuso e due piscine.
I controlli hanno evidenziato le precarie condizioni igienico-sanitarie dell’intera struttura con evidenti tracce, all’interno dei locali, di muffa e ruggine e l’assoluta assenza di allaccio diretto all’Acquedotto.
Nei frigoriferi del ristorante, anche questi in precarie condizioni igieniche, sono stati rinvenuti alimenti e preparati alimentari scaduti o comunque privi di documenti di tracciabilità, conservati anche in maniera promiscua e poco idonea.
Tutti i prodotti alimentari sono stati pertanto sequestrati e immediatamente distrutti con un compattatore .
Sono tutt’ora in corso tutti gli accertamenti necessari per le eventuali contestazioni amministrative al gestore dell’area controllata.




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *