Velga

Electronics Time


Palagiano: in duemila alla manifestazione antimafia Don Luigi Ciotti presente: non lasciamo soli i due bimbi. Mafia: sequestro da 40 milioni di euro nel trapanese

palagiano don ciotti

palagiano don ciottiDon Luigi Ciotti è in prima linea nella lotta alla mafia e lo fa anche stamani a Palagiano, dove prende parte alla manifestazione per la legalità. Un corteo al quale hanno partecipato circa duemila persone, per commemorare il piccolo Domenico e le altre vittime della mafia, Domenico venne ammazzato una settimana, lo scorso lunedì sera, con la sua mamma Carla Maria Fornari e con Cosimo Orlando.

“Non lasciamoli soli”. Don Ciotti, responsabile dell’associazione Libera, parla dei fratelli vivi di Domenico, i due bambini di 6 e 7 anni che per salvarsi, quella sera di una settimana fa, finsero di essere morti, nella stessa macchina in cui furono crivellati di colpi la loro mamma, il loro fratellino più piccolo e il compagno della mamma.

A proposito di lotta alla mafia, una notizia di rilievo arriva dalla Sicilia: sequestrato dalla Guardia di finanza un complesso turistico a Scopello, nel trapanese, valore quaranta milioni di euro circa. Appartamenti a schiera, sala reception-bar, piscina, terrazze a dislivelli, parcheggi, aiuole e spazi per l’intrattenimento, compongono il complesso. Il titolare, un 65enne, era stato condannato per associazione di stampo mafioso e danneggiamento aggravato dal metodo mafioso e si ipotizza essere nelle fila della cosca di Alcamo-Castellammare del Golfo.




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *