Velga

Electronics Time


Corato: si è dimesso il sindaco. Eletto il 9 giugno Pasquale D'Introno ha venti giorni di tempo per ripensarci

FB IMG 1563803243300

A capo di una coalizione di centrodestra, Pasquale D’Introno è stato eletto sindaco nel ballottaggio del 9 giugno. Oggi, a poche ore dalla seduta di consiglio comunale, le dimissioni. Non è riuscito neppure a formare la giunta, finora. Venti giorni di tempo per ritirare le dimissioni altrimenti a Corato saranno necessarie le elezioni anticipate.

Scrive Pasquale D’Introno:

Scrivo a Voi miei concittadini per comunicarVi la mia decisione a presentare le dimissioni da Sindaco di questa Città a me cara.

Siete stati Voi a indicarmi come candidato attraverso la scelta delle primarie e a scegliermi come Vostro Sindaco.

E’ a Voi che scrivo affinché possiate comprendere la mia sofferta decisione a compiere questo passo al fine di garantire alla nostra Corato nuove e migliori soluzioni rispetto alla situazione che si è creata.

In questi giorni continuerò a lavorare per tutti Voi come ho sempre fatto.

Il mio unico interesse è il “bene comune” della nostra Città.

Grazie per il Vostro affetto e la Vostra importante presenza.

Un abbraccio a tutti,

Pasquale
il Sindaco di tutti




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *