Velga

Electronics Time


Droga: arresto a Grottaglie. A Massafra minorenne sorpreso a spacciare

droga bilancino

Di seguito alcuni comunicati diffusi dai carabinieri:

Nella serata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Massafra e della locale Stazione hanno eseguito provvedimento di “accompagnamento a seguito di flagranza”, a carico di un minorenne, già noto alle Forze dell’Ordine, poiché responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli operanti, nel corso di un servizio mirato al contrasto dello spaccio e consumo di sostanze stupefacenti, procedevano al controllo di un circolo ricreativo di quel centro. Nella circostanza, il minore, che si trovava all’interno, alla vista dei militari tentava di disfarsi di un involucro, occultandolo in un ripiano del bancone di mescita. I Carabinieri però, accortisi del movimento sospetto, recuperavano immediatamente l’involto, constatando che all’interno vi erano 10 dosi di hashish, per complessivi 11 grammi di sostanza stupefacente. A questo punto, il controllo veniva esteso presso l’abitazione del giovane, mediante perquisizione domiciliare, nel corso della quale si rinvenivano ulteriori gr. 11 di hashish, un bilancino di precisione, un coltello e materiale per il confezionamento delle dosi.

In considerazione di quanto sopra, nei confronti del minore veniva eseguito l’ “accompagnamento a seguito di flagranza” presso il Comando, provvedimento specifico per i minorenni e, dopo le formalità di rito, veniva affidato ai genitori, su disposizione del P.M. presso la Procura dei Minorenni di Taranto, per rimanere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

—–

Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Stazione di Grottaglie, durante un mirato servizio di prevenzione e repressione del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno eseguito una serie di controlli e perquisizioni nell’abitato della città delle ceramiche. Nel corso di una perquisizione domiciliare presso l’abitazione di una donna, nota alle Forze dell’Ordine, di professione bracciante agricola, i militari, con l’ausilio di un’agente donna della locale polizia municipale, rinvenivano, all’interno di una scatola di sigari, posta sul tavolo della cucina, 7 involucri di cellophane contenenti gr. 3 (tre) di sostanza stupefacente del tipo eroina. L’attività di ricerca ha permesso di rinvenire, altresì, un bilancino di precisione e la somma contante di euro 840, presunto provento dell’attività di spaccio. Tutto il materiale rinvenuto è stato posto sotto sequestro. Al termine delle formalità di rito, G.T., la donna grottagliese, di 36 anni, è stata sottoposta presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari. Dovrà rispondere di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

 




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *