Velga

Electronics Time


Agguato di San Marco in Lamis, morirono due innocenti: i fratelli Aurelio e Luigi Luciani. Contestazione a uno dei due arrestati Quattro trucidati complessivamente nella strage. Fermi a Manfredonia

san marco in lamis agguato mafia 9 agosto 2017

Da prime informazioni, esecutore materiale fu Giovanni Caterimo,di Manfredonia. Arrestato per la strage di San Marco in Lamis il 9 agosto 2017. Misura cautelare anche per un altro uomo (ma non per la strage), eseguita dai carabinieri. Morirono quattro persone, in una strada di aperta campagna non lontano da una vecchia stazione. Fra gli uccisi, due innocenti, Aurelio e Luigi Luciani, fratelli agricoltori non coinvolti in alcuna attività malavitosa. Si trovarono, nel momento sbagliato, nel posto sbagliato, quello di un agguato di mala.




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *