L'arca

vendesib


Martina Franca: il controllo dei funghi salva il raccoglitore da seri rischi, ce n’erano di specie velenose L'uomo li ha portati alla verifica dell'ispettorato micologico

IMG 20191014 135555

Tre chili di funghi raccolti in trasferta nella zona del Pollino. Poi chi li ha raccolti li ha opportunamente portati al controllo, all’ispettorato micologico Asl, s Martina Franca. De tre chili ne sono stati ritenuti commestibili solo 500 grammi circa perché gli altri funghi erano di specie tossiche o velenose. Insomma il raccoglitore avrebbe corso un serio rischio.

Chiunque raccolga funghi li porti al controllo Asl. È gratuito, oltretutto. E fa, soprattutto, bene. Può salvare la vita.




allegro italia

Articoli correlati

1 Comment

  1. Bello l’articolo, se ne parla molto di questo argomento, sopratutto se parla del dopo, ma mai che ci sia un po piů di attenzione nell’informare dove come enquando ci si può rivolgere a un esperto per avere la garanzia che ciö che si è raccolto sia commestibile. Anche qui si parla di ispettorato micologico e di asl, ma non si capisce bene dove si trova e quando sono disponibili. Diciamo che la superficialità delle notizie porta poi il raccoglitore a non essere facilitato nel controllare i funghi raccolti, non c’è un numero verde, non c’è un indirizzo preciso a cui rivolgersi, insomma tutto un po campato in aria, a discrezione solo dei più navigati nell’ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *