Velga

Electronics Time


Lecce: noto malavitoso in carcere in possesso di un telefono Scoperto dagli agenti di polizia penitenziaria

img archivio1181220161032172

Di seguito un comunicato diffuso dal sindacato di polizia penitenziaria Uspp Puglia-Basilicata:

Il segretario regionale Unione Sindacati di Polizia Penitenziaria Ugl sicurezza Puglia e Basilicata Vito Messina, fa sapere attraverso un nota, che il personale di polizia di Polizia Penitenziaria di Lecce durante un’arguta indagine investigativa, interna, è giunta al sequestro di un telefonino, in possesso di un ben noto malavitoso, operazione porta a termine nella tarda serata di ieri.
La USPP fa un plauso per la brillante operazione, dice ancora Messina, abbiamo avuto modo di apprezzare nel tempo il brillante servizio investigativo leccese, fiore all’occhiello del predetto reparto, avendo a capo un grande funzionario del corpo e il suo staff, che danno forti stimoli a tutti i loro uomini.
Ciononostante anche il reparto leccese vive le grosse difficoltà derivanti dal grosso taglio di personale per gli effetti del c.d. Orlando, l’esponenziale sovraffollamento, ma ciononostante, lo spirito e l’attaccamento al dovere del personale va ben oltre, per questo che vanno le nostre congratulazioni.

(foto: fonte leccesette.it)




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *