Festival Valle d'Itria

Electronics Time


Atletica: Antonella Palmisano, di Mottola, medaglia mondiale

Londra, marcia 20 chilometri nella giornata conclusiva di un campionato fallimentare per l'Italia

Ha condotto la gara sempre nel gruppetto di testa, con le cinesi, la brasiliana De Sena e la messicana Gonzales. Poi, negli ultimi tre chilometri, attacchi e cobtrattacchi. Antonella Palmisano, senza demordere, ha tenuto testa. E si è giocata la vittoria fino alla fine. Nell’ultimo chilometro, le cinesi e la messicana si sono disfatte dell’atleta 26enne di Mottola. Ma una squalifica per scorrettezza, nei confronti di Liu Xiu Ji (anche le altre avversarie di vertice, marciavano ai limiti di regolamento se non oltre) ha consegnato ad Antonella Palmisano la medaglia di bronzo mondiale nei 20 chilometri di marcia. Ha vinto la Yang, seconda la Gonzales.
Quella di Antonella Palmisano, nel primo pomeriggio, è la prima e forse unica medaglia ai mondiali di atletica per l’Italia: spedizione fallimentare a Londra. La marciatrice di Mottola è una conferma, il saltatore Tamberi è atteso al ritorno ai suou livelli massimi, il velocista Tortu è una promessa. Per il resto, il movimento vive una crisi generazionale grave.
(foto home page: tratta da immagine televisiva)




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *