Velga

Electronics Time


Martina Franca: com’è difficile fare il vicesindaco, salta anche il secondo Gianfranco Palmisano rimette la carica in favore dell'aspirante Nunzia Convertini

IMG 20191011 WA0012

In due anni e tre mesi due vicesindaci si sono fatti fuori da soli, a Martina Franca. Per motivi opposti.

Il primo, Stefano Coletta, perché non condibideva l’azione amministrativa. Il secondo, Gianfranco Palmisano, per favorirla. E anche perché questa storia della verifica sta un po’stufando. L’aspirante nuova assessore Nunzia Convertini vuole qualcosa in più del “semplice” assessorato. Palmisano, giovane gentiluomo, ha messo la freccia e ha accostato. Resta assessore o meglio, “solo” assessore con tutte le sue deleghe. Ma non vicesindaco.

Ora, che l’aspirante abbia delle aspirazioni (frutto oltretutto dell’esperienza maturata) è, più che legittimo, lapalissiano. Ma due mesi di verifica, dei gruppi, sottogruppi, capigruppi, per decisioni che ai sensi di legge sono pura competenza del sindaco, possono essere retti? Se c’è da fare un cambio lo si faccia. Se no no. Punto.




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *