L'arca

vendesib


San Marco in Lamis: agguato, quattro morti. Il boss, il cognato e due per avere assistito Strada statale 272 per Apricena

carabinieri auto

Uccisi in quattro, nell’agguato di stamattina a San Marco in Lamis. Mario Luciano Romito, il boss; suo cognato Matteo De Palma. E due fratelli probabilmente ammazzati per essere dove non dovevano, sul luogo dell’agguato. Indagano i carabinieri, sull’agguato avvenuto sulla statale 272, verso Apricena. Le vittime, a bordo di un’auto e di un pick-up affiancati da un’altra vettura (a bordo almeno in quattro) da cui è partita la serie di colpi. Non è escluso un nesso con il duplice omicidio ad Apricena, risalente a due mesi fa.




sforno

allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *