Velga

Electronics Time


Taranto, seicento bambini malformati: ecco i dati

Peacelink: erano stati messi sotto il tappeto

Seicento bambini nati con malformazioni, fra il 2002 e il 2015. Nei giorni scorsi Peacelink aveva denunciato questa situazione riguardante Taranto. E aveva criticato il governo: dati dello studio Sentieri disponibili da maggio ma, chissà se per le incombenti elezioni, presentazione fatta slittare a luglio.

Senonché ieri i dati dello studio sono stati diffusi. Riguardano tutta Italia e, per Taranto, si riferiscono esattamente a seicento bambini nati con malformazioni. Alessandro Marescotti, Peacelink: “volevano mettere i dati sotto il tappeto”.




allegro italia

Articoli correlati

1 Comment

  1. A TARANTO sono nati 600 bambini deformi dal 2002 al 2015 su 25.853 bambini nati da madri residenti (percentuale 2.32%). In Europa la percentuale è 256 ogni 10.000 bambini nati (percentuale 2.56%) (fonte eurocat-network.eu) Quindi a Taranto nascono MENO bambini deformi della media europea. Questo nulla toglie all’inquinamento che evidentemente è fortissimo in città ma non abbiamo bisogno né di sensazionalismo malato di protagonismo né di politici che inseguono solo il consenso e l’emotivita della piazza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *