L'arca

Electronics Time


Influenza: morto a Scorrano un sessantenne Ottavo decesso dall'inizio dell'emergenza. Federazione medici di famiglia: il picco è passato

cavia umana commesso 3

Un uomo originario di Melpignano è l’ottavo deceduto. Il sessantenne, ricoverato all’ospedale di Scorrano il 27 gennaio, è morto a causa dell’influenza H1N1. Una broncopolmonite causata dal virus ha provocato difficoltà respiratorie rivelatesi letali.

La federazione medici di famiglia, dati alla mano, dà quella che può essere considerata la prima buona notizia da settimane: il picco è passato, visto che si registrano casi di persone influenzate in numero inferiore rispetto alla settimana precedente.




endsac noinotizie2

allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *