Velga

Electronics Time


Sindacato di polizia penitenziaria: bene l’attenzione del consigliere regionale sui problemi del carcere di Lecce

Uspp

Di seguito un comunicato diffuso dal sindacato di polizia penitenziaria Uspp Puglia e Basilicata:

il Segreaterio Regionale USPP-UGL Puglia e Basilicata Vito Messina, attreverso una nota fa sapere di essere soddisfatto per l’interessamento mostrato dal consigliere congedo, dove durante il convegno promosso dalla segreteria regionale della uspp –ugl Puglia e Basilicata, tenutosi presso la casa circondariale di lecce, è stato presentato un documento a saverio congedo su delle proposte migliorative per la sicurezza del carcere, presente anche vito perrone segretario generale ugl lecce.
Continua messina, ad inizio aprile a seguito di una protesta, presso la struttura penitenziaria leccese, per le condizioni lavorative indescrivibili della polizia penitenziaria in quella struttura, sua eccellenza il prefetto ci convocò per fare il punto della situazione, ove si impegnò a sollecitare un incontro con la sanità per istallare strumentazioni diagnostiche nel prenitenziario, per evitare il facile ricorso a ricoveri di urgenze all’ospedale civile vito fazzi di lecce degli ospiti del penitenziario leccese, considerata la carenza di organico di personale di polizia penitenziaria, considerato quanto accaduto due anni fà di un evasione roccambolesca di un detenuto durante una visita specilistica in quella struttura.
L’uspp come sindacato responsabile, ha rivolto appello al mondo politico per le problematiche che attanagliano la nostra categoria, per questo che rigrazio il consigliere congedo della sua sensibilità mostrata nei confronti della nostra categoria.




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *