Velga

Electronics Time


Pianificazione: Carosino, Grottaglie e Monteiasi “mettersi insieme senza inseguire fantasmi” Comunisti italiani su piattaforma logistica del Mediterraneo

municipio grottaglie

Di seguito il testo della lettera scritta da Ciro Manigrasso, responsabile PdCI di Monteiasi, ai consiglieri comunali e ai sindaci di Carosino, Grottaglie e Monteiasi:

L’obbligo Civile e Morale dei “Politici Amministratori” deve essere quello di Lavorare per “Pianificare e Programmare lo Sviluppo del Proprio Territorio” dotando lo stesso di Aree da mettere a disposizione per attrarre nuovi investimenti per “Insediamenti Produttivi” e quindi nuovi posti di lavoro.

Succede invece che i problemi occupazionali e non solo, si vogliono risolvere con delle “interpellanze” che dovrebbero comportare l’apertura di “tavoli istituzionali” capaci di agevolare situazioni riguardanti gli impegni presi in Campagne Eettorali.

Ai più va ricordato che lo stabilimento “Alenia ora Leonardo” per il 90% ricade in territorio di Monteiasi quindi si dovrebbe parlare di “Alenia ora Leonardo” Stabilimento di Monteiasi.

Va ricordato che se di sviluppo si deve parlare e si parlerà prossimamente, lo stesso rientra nel progetto della “PIATTAFORMA LOGISTICA DEL MEDITERRANEO” che si svilupperà tra l’Aeroporto di Taranto-Grottaglie e il Porto di Taranto.

Per tale progetto in accordo con la Regione Puglia il Comune di Monteiasi ha inserito in detta pianificazione 70 ettari di terreno collocati a Bordo Pista (Quello che chiedono le aziende), quindi farebbero bene i tre Comuni, Carosino, Grottaglie e Monteiasi a parlarsi e mettersi insieme per favorire la stessa pianificazione e non fare a gara a mettersi in mostra, tra l’altro senza avere titoli per farlo.

Si vuole ricordare che il territorio in questione aspetta ancora la conclusione della Conferenza di Servizi che doveva vedere insediarsi su aree messe a disposizione da Aeroporti di Puglia due Aziende per circa 500 nuovi posti di lavoro. Progetti, uno approvato con prescrizioni ed uno bocciato dal Consiglio Comunale di Grottaglie con motivazioni pretestuose.

Il Comune di Monteiasi invece fa passare un anno dall’insediamento dell’attuale Amministrazione per vedersi rimandare indietro il PUG con ” Pesanti Prescrizioni”. nello stesso sono inseriti i 70 Ettari di terreno collocati a bordo pista.

Nel frattempo lo stesso Consiglio Comunale modifica il Piano Triennale delle Opere Pubbliche per avviare l’ampliamento della zona PIP che si trova dalla parte opposta rispetto alla Pista dell’Aeroporto per una spesa che se sarà finanziata costerà oltre 5 Milioni di euro.

Area PIP dove da parecchi anni ci sono aree che potevano essere messe a disposizione ma che nessuno a provveduto a farlo.

Questa è la fotografia del territorio in questione.

Farebbero il loro dovere i Consigli Comunali di Carosino, Grottaglie e Monteiasi se si mettessero insieme per mettere su una vera programmazione del territorio invece di inseguire fantasmi, questo richiede il territorio.

municipio grottaglie




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *