Velga

Electronics Time


Originaria di Tricase uccisa dall’amico: il nonno 88enne di Samantha indagato per averla stuprata

Foggia: udienza preliminare per una donna accusata di avere fatto prostituire il figlio con un anziano

Samantha era nata in Svizzera, da padre elvetico e mamma di Tricase. Lo scorso anno Samantha, adolescente, fu uccisa e buttata in un lago svizzero dal suo amico di infanzia. Ma negli anni scorsi Samantha aveva denunciato suo nonno pugliese che, stando all’accusa, l’aveva stuprata sia in Puglia sia in Svizzera. Ripetutamente, dunque. Da bambina. L’uomo, di 88 anni, è indagato.

A Foggia invece è indagata una donna (udienza preliminare a giugno) con l’accusa di avere fatto prostituire il figlio con un anziano, per pochi spiccioli. L’uomo è già stato condannato.




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *