Covid-19 situazione Puglia Totale casi 1946 Nuovi positivi 143 Totale positivi 1756 Deceduti 129 Perc. deceduti su contagi 6.63% Elaborazione dati a cura di Cognita s.r.l.

Velga

Electronics Time

Tag: Berlusconi

Bari: i giudici, Berlusconi coinvolto in “fiorente attività di esercizio della prostituzione” Motivazioni della sentenza del processo-stralcio sul caso escort: "quadro sconcertante"

sentenza
Le motivazioni della condanna di Carlo Castellaneta, avvocato, condannato per il caso escort al termine del processo-stralcio di Bari, parlano di “quadro sconcertante”. I giudici ritengono, appunto, sconcertante, il modo di comportarsi, nella vita privata, dei protagonisti del caso. Si parla di “nottate boccaccesche” e di “mercimonio del corpo femminile” nell’analisi dei 21 episodi presi in esame e riferiti al periodo da metà 2008 per circa un anno. Silvio Berlusconi viene considerato così: “sconcertante quadro della vita privata di vari… Leggi tutto »

Berlusconi ai servizi sociali. Fitto: “decisione meno negativa del temuto ma resta la ferita a lui e agli elettori”

fitto chiarelli taranto
Dopo la decisione del giudice di sorveglianza, che ha concesso la misura della prova ai servizi sociali per Silvio Berlusconi condannato, di seguito una dichiarazione dell’ex ministro Raffaele Fitto (a destra nella foto): “La decisione di queste ore é meno negativa di quanto si poteva temere. Ma ciò non toglie che resti una profonda ferita alla democrazia italiana.  Dapprima il lungo uso politico della giustizia contro Silvio Berlusconi poi l’ingiusta condanna inflittagli nei mesi scorsi (ricordiamolo: fondata sul nulla); poi… Leggi tutto »




Processo escort: Berlusconi chiamato a testimoniare Le difese depositano le liste dei testimoni: c'è anche Silvio

berlusconi
Nel processo escort, quello che vede indatato Gianpaolo Tarantini insieme ad altre sei persone con l’accusa di avere portato donne nelle residenze dell’ex premier, i difensori citano fra i testimoni anche Silvio Berlusconi. Dunque, l’ex presidente del Consiglio dovrà essere a Bari in tribunale per rendere la testimonianza nel procedimento riguardante una vicenda che ha suscitato molto clamore, circa cinque anni fa, ben oltre i confini della politica. Anzi era al centro del dibattito nazionale. (foto: fonte la rete)… Leggi tutto »




Bari, processo escort: Patrizia D’Addario, non ho più nulla A giudizio Tarantini e altri sei per le donne portate nelle residenze di Berlusconi

berlusconi daddario
A processo ci sono andati Giianpaolo Tarantini, detto Gianpi, e altre sei persone, per le escort che venivano portate nelle residenze dell’ex presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi. In tribunale, a margine del processo che ha preso il via a Bari, c’era Patrizia D’Addario, Le sue dichiarazioni ai cronisti: ”Cinque anni fa avevo tutto e oggi mi ritrovo a non avere più nulla, affetti, progetti, futuro. Qualsiasi cifra che il giudice stabilirà come risarcimento nei miei riguardi non sarà mai congrua… Leggi tutto »

taras

Intimidazione agli avvocati di Berlusconi. “Escalation di violenza dagli esiti imprevedibili” dice Chiarelli Solidarietà a Ghedini e Longo

chiarelli 1
Di seguito una dichiarazione del parlamenrare Gianfranco Chiarelli: Il particolare momento che il Paese sta attraversando, con il susseguirsi di azioni che nei fatti minano le stesse istituzioni, richiede una seria riflessione e una immediata assunzione di responsabilità da parte di tutti. Quando al confronto si sostituisce lo scontro, a volte non solo verbale, il rischio è che si crei un clima di tensione che può produrre una escalation di violenza dagli esiti imprevedibili. Il grave atto intimidatorio nei confronti… Leggi tutto »

Fitto: ipotesi correntone Forza Puglia Toti non gli va giù, l'assenza di Berlusconi a Bitritto neanche

fitto chiarelli
Secondo Lettera 43, Raffaele Fitto, il leader di Forza Italia in Puglia, potrebbe dare vita a un correntone nel partito. Un correntone di carattere regionale anche perché proprio la Puglia, undici mesi fa, ottenne il miglior risultato a livello nazionale. Le ultime evoluzioni in Forza Italia non gli piacciono per niente e non ha fatto mistero, fra interviste e l’intervento di domenica scorsa alla festa di Bitritto per i venti anni del partito. Dunque, potrebbe essere Forza Puglia. Non digerisce… Leggi tutto »

Venti anni di Forza Italia: Chiarelli, venti anni di difesa della libertà La manifestazione di Bitritto

Bitritto 26 gennaio 2014 2
Di seguito un comunicato diffuso dal parlamentare Gianfranco Chiarelli: “Ho scelto di scendere in campo e di occuparti della cosa pubblica perché non voglio vivere in un paese illiberale”; in questa frase del famoso discorso tenuto da Berlusconi nel 1994 il senso profondo di un impegno che ha visto i moderati italiani difendere fino in fondo la libertà e i più alti valori di una società che vuole essere civile e democratica. E, come ha detto oggi Raffaele Fitto, di… Leggi tutto »

Silvio non c’è Il Giornale: a Bari al massimo un videomessaggio

berlusconi decadenza
Il Giornale, che è solitamente bene informato delle cose di Silvio Berlusconi, riporta una notizia riguardante la riforma elettorale (“non è di Renzi, io la chiedo da venti anni”) e, in apertura del testo, ci dice le ultime su Sivio. Il quale, dopo una settimana in una beauty farm, fa ritorno ad Arcore “ma senza passare da Bari”. Il quotidiano milanese rammenta che oggi all’ora di pranzo si festeggiano, al palaPerla di Bitritto, i venti anni di Forza Italia con… Leggi tutto »

Festa per i venti anni di Forza Italia A Bitritto, forse con Berlusconi

forza italia
Venti anni fa nasceva Forza Italia. Stamattina alle 10,30 al palaPerla di Bitritto, “Orgoglio azzurro”, la festa di Forza Italia. Non è ancora sicura la presenza di Silvio Berlusconi ma è tutt’altro che esclusa. Ci saranno tutti gli altri vertici, nazionali e regionali, del partito, primo fra tutti Raffaele Fitto. Prevista la presenza di svariate migliaia di persone che muovono, sin dal primo mattino, da ogni angolo della regione e non solo dalla Puglia.… Leggi tutto »

Forza Italia: Fitto blocca Silvio. Bari: Nuovo centrodestra, venerdì riunione per la scelta del candidato sindaco. Di Paola: non ci vado Centrosinistra: ieri si è presentato Decaro. Olivieri su regole delle primarie e conto corrente trasparente

fitto chiarelli
Ieri Antonio Decaro, candidato alle primarie del centrosinistra per l’elezione del nuovo sindaco di Bari, si è presentato in una conferenza stampa. E ha detto quello che non farà: rimpasti, tavoli, e ha snocciolato un vasto campionario del gergo della crisi politica. Il giorno prima, sempre in ambito che può essere del centrosinistra, si era presentata Desirée Digeronimo, che è sostenuta da quattro liste civiche e che dice di voler fare le sue primarie con la gente. Invece Giacomo Olivieri,… Leggi tutto »

Nessa passa con Alfano. E anche il sindaco di Sava "I veri interpreti del pensiero di Berlusconi siamo noi"

nessa1
  Di seguito un comunicato diffuso dal senatore emerito Lino Nessa: Si costituisce a Taranto il Nuovo centrodestra. “Il pensiero autentico del presidente Silvio Berlusconi è racchiuso in questa formazione politica che punta a tenere unito il popolo del centrodestra e ad allargare i suoi confini” dice il senatore Lino Nessa, membro onorario del Consiglio d’Europa. Il senatore Nessa annuncia così il suo passaggio nella formazione politica guidata a livello nazionale dal vicepremier Angelino Alfano. “Oltre a me aderisce una… Leggi tutto »

Milan: Berlusconi, “Galliani resta al suo posto”

galliani adriano
Con una dichiarazione affidata all’agenzia Ansa dall’ufficio comunicazione del Milan, le parole-clou di Silvio Berlusconi sono queste: “Adriano Galliani resta al suo posto”. C’è anche spazio per dire “al Milan è tornata la serenità”. Insomma, stando al presidente, le dimissioni dell’amministratore delegato, il 22 dicembre, non ci saranno. E ora (come diceva una affermazione dei supporters di Berlusconi quando mise piede a palazzo Chigi e si iniziava a vedere che insomma non è tutto oro quello che luccica) lasciatelo lavorare.… Leggi tutto »

Puglia per Vendola: da lunedì guida Dario Stefàno L'uomo che ha mandato a casa Berlusconi

dario stefàno
Il sottotitolo contiene una brutale semplificazione. Non lo ha fatto da solo, Stefàno. Ma è presidente di quella giunta per le elezioni del Senato che non ha convalidato l’elezione di Berlusconi ed è relatore del provvedimento in aula a palazzo Madama, relazione con cui si è aperto il dibattito che ha portato il 27 novembre alla decadenza. Quindi, un ruolo primario, Stefàno, ce l’ha. E adesso, a quanto sembra, fa il successore di Vendola a capo del movimento politico. Di… Leggi tutto »

Cinquemila pugliesi a Roma per Berlusconi Ma pugliese anche il senatore che ha letto la relazione della decadenza

berlusconi decadenza
Tre pullman partiti da Martina Franca all’alba, lo striscione dei sostenitori di Taranto in prima fila nella manifestazione davanti a palazzo Grazioli, un numero di pugliesi stimato in cinquemila, a Roma, per sostenere la causa di Silvio Berlusconi. Lui, però, dal parlamento è fuori lo stesso, dopo il voto di stasera da parte del Senato. Pugliesi molti sostenitori, pugliese però, anche quello che ha letto la relazione che condanna all’estromissione dal Senato, dell’ex presidente del Consiglio. Ecco le parole di… Leggi tutto »

—Silvio Berlusconi non è più senatore. Votata la decadenza— Dopo 7166 giorni dall'ingresso in parlamento

berlusconi decadenza
Oggi il Senato ha votato, come ampiamente previsto, la decadenza di Silvio Berlusconi da senatore. Per motivi giudiziari, l’estromissione dal parlamento italiano. Dibattito ampio e interminabile, di tipo politico, giudiziario: tifosi di qua, tifosi di là. Per dire del periodo di Berlusconi in parlamento, noi affrontiamo la questione sul piano puramente numerico. Dal 15 aprile 1994, giorno in cui entrò in parlamento la prima volta dopo avere vinto le elezioni del 27 e 28 marzo di quell’anno, sono passati 7166… Leggi tutto »

Decadenza Berlusconi: Chiarelli, momento triste Parlamentare pugliese ospite a Sky (ore 14)

chiarelli 1
La manifestazione delle 14, dei seguaci di Silvio Berlusconi dinanzi a palazzo Grazioli a Roma, sarà probabilmente l’ultimo accorato, disperato, segno di vicinanza al senatore. Il quale, da stasera, con ogni probabilità senatore non sarà più. In serata il Senato vota la decadenza, per motivi giudiziari, dell’ex presidente del Consiglio. Molti, da tutta Italia, quelli che sono a Roma per manifestare pro-Berlusconi. Anche dalla Puglia e in particolare dalla valle d’Itria sono partiti dei pullman. Il parlamentare pugliese Gianfranco Chiarelli… Leggi tutto »

Decadenza Berlusconi: iniziata la seduta al Senato. Voto palese alle 19 Sostenitori davanti a palazzo Grazioli alle 14. Anche dalla Puglia

Senato
Il Senato, dopo avere dato il via libera alla legge di stabilità in nottata, è tornato a riunirsi stamani. Una giornata campale, che si concluderà con il voto palese delle ore 19. In discussione c’è la decadenza, per motivi giudiziari, di Silvio Berlusconi. Alle 14, a sostegno delle posizioni del leader di Forza Italia, manifestazione davanti a palazzo Grazioli, a Roma. Molti pullman di sostenitori sono partiti anche dalla Puglia e dalla valle d’Itria in particolare. La seduta a palazzo… Leggi tutto »

Pdl: Fitto, no a ricomposizione di facciata

pdl
Al termine dell’incontro con Silvio Berlusconi a palazzo Grazioli, stasera, il leader dei “lealisti” del Pdl, il parlamentare pugliese Raffaele Fitto, ha detto: “al centrodestra non è utile una ricomposizione transitoria e di facciata”. Alle posizioni di Fitto, fra l’altro, si richiamano praticamente tutti i deputati eletti in Puglia nella lista Pdl. Dall’altra parte, i “governativi” che si richiamano alle posizioni del vicepremier Angelino Alfano, hanno espresso oggi, con Fabrizio Cicchitto, anche l’ipotesi di non partecipare al consiglio nazionale Pdl,… Leggi tutto »

Caso escort-Berlusconi: Tarantini e Began, con altri cinque, rinviati a giudizio Processo il 6 febbraio. Decisione del gup di Bari

sentenza
Il gup ha rinviato a giudizio i 7 imputati – tra cui Gianpaolo Tarantini e Sabina Beganovic, la cosiddetta ‘Ape regina’ delle feste del Cavaliere – al termine dell’udienza preliminare sulle escort portate nelle case di Silvio Berlusconi affinché si prostituissero. Il rinvio a giudizio riguarda Claudio e Gianpaolo Tarantini, Beganovic, le attrici Letizia Filippi e Francesca Lana, gli amici e soci in affari di Tarantini, Pierluigi Faraone e Massimiliano Verdoscia. Processo il 6 febbraio. (ANSA)… Leggi tutto »