Velga

Electronics Time


Putignano: “Fatti di storie”, domani il via

Fino a domenica

Di seguito il comunicato:

La nuova edizione di Fatti di storie  è ormai alle porte: dopo l’anteprima del 21 giugno prende il via domani, venerdì 28 giugno, all’ Ex Macello – Laboratorio Urbano di Putignano (Ba), il Festival con tre giornate e quattro eventi fra teatro, cinema, musica e letteratura, dedicati a temi contemporanei,  con ospiti di rilievo come Davide Enia, autore ed interprete dello spettacolo L’Abisso vincitore del prestigioso Premio Hystrio Twister 2019,  Maria Antonietta, giovane cantautrice marchigiana vincitrice del premio KeepOn e considerata una delle rivelazioni assolute del panorama musicale indipendente italiano e Giampiero De Concilio, vincitore del Premio Nuovo Imaie come ‘Miglior attore emergente italiano’.

Il Festival, giunto alla sua quarta edizione, vede la collaborazione di varie realtà del territorio: Ubuntu – Autoproduzioni Culturali, I Make, L’Isola Che Non C’è, LunAzioni,  La Biottega, Natura sì, Gifin studio di ingegneria, Gruppo Hub Mangini e Happy Network, una rete di realtà virtuose e attive, non solo a livello locale, anche nel mondo della cultura e della promozione sociale. Ad esse si è aggiunta Fondazione Puglia, che ha scelto di sostenere la quarta edizione del festival.

Il tema di quest’anno è Restiamo umani, famosa citazione di Vittorio Arrigoni, che, mai come in questo periodo storico, è di estrema attualità, se pensiamo alla sempre più netta separazione tra chi si trova dalla parte comoda del mondo e chi legittimamente ambisce a conquistarne un pezzetto che forse gli è stato ingiustamente usurpato. Sarà il linguaggio dell’arte ad esprimere questi temi con gli interventi di persone competenti e carismatiche.

Il Festival entra nel vivo domani venerdì 28 giugno alle 21,30 con il reading-concerto di Maria Antonietta, “Sette ragazze imperdonabili”, in tour già da qualche mese con enorme successo di pubblico. E’una delle voci più interessanti della scena musicale italiana, mescola poesia e  prosa in un racconto di sé e delle grandi figure femminili che l’hanno sempre ispirata: Giovanna d’Arco, Emily Dickinson, Sylvia Plath, Marina Cvetaeva, Cristina Campo, Etty Hillesum, Antonia Pozzi.

Lo spettacolo si sviluppa attorno al libro di Maria Antonietta, uscito il 19 Marzo per Rizzoli. È composto da letture musicate e canzoni tratte dal suo repertorio. L’artista sarà accompagnata dal polistrumentista Daniele Rossi. Il reading-concerto di Maria Antonietta sarà preceduto dall’esibizione della giovane e talentuosa cantautrice pugliese Rosita.

 

Sabato 29 giugno doppio appuntamento (entrambi ad ingresso gratuito): alle 19,00 Focus sul tema “Etica, Cultura, Economia: L’utopia possibile” che vedrà la partecipazione di Fabio Brescacin (Presidente Ecor NaturaSì), Aldo Patruno (Direttore Politiche Culturali Regione Puglia), Vincenzo Netti (Essenze di Puglia) e Marco Notarnicola (XFarm Agricoltura Sociale); a seguire alle 20,30 ci sarà la proiezione del film Un giorno all’improvviso di Ciro D’Emilio, candidato a due Nastri d’Argento, e che è valso ad Anna Foglietta il Premio Fice come ‘Miglior attrice dell’anno’ e a Giampiero De Concilio (presente in sala) il Premio Nuovo Imaie come ‘Miglior attore emergente italiano’ e  il Premio Biraghi come Nuova Rivelazione del cinema italiano.

Il Festival si concluderà il domenica 30 giugno con lo spettacolo teatrale Vincitore del Premio Hystrio Twister 2019 “L’Abisso” di e con Davide Enia (musiche in scena Giulio Barocchieri).

 

Biglietti e abbonamenti in vendita nel circuito vivaticket / utilizzabili carta docente e 18app

 

Info

FB /fattidistoriefestival




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *