L'arca

vendesib


Martina Franca, “usare per la carità” i soldi pubblici destinati alla festa patronale Il rettore della basilica di San Martino lo ha chiesto all'amministrazione comunale. Ieri consegna di una donazione da Carità prodigiosa

IMG 20200523 171555

Nel pomeriggio la consegna della donazione di 2500 euro al rettore della basilica di San Martino. I responsabili dell’associazione Carità prodigiosa hanno raccolto il denaro durante il periodo del lockdown e si tratta di soldi destinati a sostenere le famiglie in difficoltà.

Durante la consegna è emerso che né la Pentecoste, né la festa patronale di San Martino, a Martina Franca, saranno celebrate nella maniera consueta. Ciò nel rispetto delle prescrizioni. Al riguardo il rettore della basilica, don Peppino Montanaro, venuto a conoscenza dell’impegno per ventimila euro da parte dell’amministrazione comunale ai fini della festa patronale, agli amministratori pubblici ha chiesto che impieghino la somma per il sostegno a chi è in difficoltà, nelle maniere in cui vorranno farlo.




allegro italia

Articoli correlati

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *