Velga

Electronics Time


Martina Franca: traffico e viabilità, le proposte di IdeaLista L'elenco

IDEA LISTA LOGO 2013

Di seguito un comunicato diffuso dal movimento IdeaLista di Martina Franca:

Ultimamente si fa sempre più critica e congestionante la questione relativa alla viabilità e al traffico urbano ed extraurbano nonché alla scarsa disponibilità di parcheggi.

IdeaLista, conscia del fatto che tali disfunzioni comportano notevoli disagi ai cittadini e alle imprese, chiede all’Amministrazione Comunale di farla finita con sperimentazioni fine a se stesse, che rappresentano solamente un disperato e confusionario tentativo di cambiar qualcosa per non cambiar niente, comportando più disagi che vantaggi.

“Una prima proposta che siamo in grado di avanzare – dice Carlo Zito di IdeaLista Giovani – è quella di rendere finalmente operativo il PUT (Piano Urbano del Traffico) che, tra le tante cose, prevede la riduzione dei passi carrabili alle sole autorimesse (come da normativa), la previsione di parcheggi sotterranei, lo scarico merci previa richiesta di pass online, piste ciclabili con parcheggi di interscambio mezzi, nonché l’incremento del corpo dei Vigili Urbani. Inoltre – dice ancora Zito – avanziamo la proposta di provvedere al ri-aggiornamento del Piano del Traffico in modo da cogliere la dinamicità del traffico e la domanda di parcheggi.

Queste le proposte di IdeaLista:

1. Previsione di una più adeguata sistemazione dell’incrocio tra via Toniolo e via Leone XIII in prossimità del “Martina Caffè”;

2. Restringimento della rotatoria con pavimentazione carrabile tra via della Sanità, via dello Stadio e via Toniolo prendendo ad esempio quella presente in via Locorotondo/via A. De Gasperi;

3. Previsione di una rotatoria tra via Massafra, via Caduti di Russia e SP60;

4. Rotatoria o più consona sistemazione tra via Massafra, via Guglielmi e via S. Raguso;

5. Rotatoria o più adeguata sistemazione tra via A. Fighera e via G. Fanelli, alla luce del recupero di ulteriore spazio dopo la rimozione del distributore di carburanti;

6. Dopo tante promesse, una rotatoria tra via Locorotondo e via Miceli;

7. Previsione di una vera e propria Circonvallazione che si sviluppi sul lato ovest della città, che consenta l’alleggerimento del traffico nel centro urbano e che colleghi la zona Industriale con le principali arterie extraurbane;

8. Previsione di un vero e proprio “Ufficio del Traffico” che monitori il traffico e che aggiorni il PUT in ossequio dello stesso.

“Inoltre – dice invece Andrea Convertini anche lui di IdeaLista Giovani – avremmo voluto che il nuovo servizio di videosorveglianza, così come da noi più volte proposto, fosse predisposto altresì per gli accessi alla zona a traffico limitato (ZTL) quale deterrente alle soste inopportune che sovente si manifestano sul basolato del Centro Storico”.




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *