Velga

Electronics Time


Ferrovie sud est: debito da quasi un milione di euro per il carburante. Rischio di rimanere a terra da marzo Il titolare dell'azienda fornitrice ha posto l'ultimatum e lo ha comunicato anche alle istituzioni

treno sud est

Francesco Albergo, titolare dell’azienda fornitrice di carburante, ha scritto: o i soldi oppure, dall’1 marzo, niente fornitura. I soldi non sono pochi: ferrovie sud est, secondo l’imprenditore, ha un debito da novecentomila euro. Così, dopo l’Eni che ha letteralmente staccato il gas per la fornitura dei pullman, nel giro di una settimana scarsa il rischio è quello di rimanere, praticamente, a terra. Ancora più di quanto non sia adesso. Ma l’azienda, stando al resoconto della Gazzetta del Mezzogiorno, ritiene di poter trovare un altro fornitore. Il punto è che va pagato il debito, però: anche perché l’attuale fornitore, senza soldi, chiude.




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *