Festival Valle d'Itria

Electronics Time


Morto il 26enne foggiano infilzato da una punta di un cancello dell’università a Roma

Recisa l'arteria femorale

Francesco Ginese è morto nel policlinico Umberto I di Roma. Era ricoverato da ieri notte. Stando a ricostruzioni dell’accaduto, nel tentativo di scavalcare un cancello dell’università La Sapienza nella notte della musica, è stato infilzato da una punta di quel cancello. Recisa l’arteria femorale. L’università: da noi ripetuti divieti e denunce dei rave.

Aggiornamento qui:

Stasera a Foggia la salma di Francesco Ginese. Inchiesta della procura di Roma Ipotesi di omicidio colposo per la morte del 26enne pugliese




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *