Velga

Electronics Time


Operati in Campania, un bimbo di Grottaglie e una di Corato tornano a vedere: erano ipovedenti dalla nascita Terapia genica, primo intervento in Italia

IMG 20191217 075926

L’intervento è avvenuto a il 27 novembre. Università della Campania Luugi Vanvitelli, professoressa Francesca Simonelli (foto) direttrice della clinica oculistica. Il primo intervento del genere in Italia. La Novartis, produttrice del farmaco, lo ha donato per i due bambini pugliesi. Un’iniezione, procedura molto delicata, al livello della retina, ha permesso di correggere la distrofia retinica erefitaria e i due bambini, a distanza di due settimane, alla dottoressa hanno inviato i video di cosa fanno adesso. M., otto anni, di Grottaglie, calcia il pallone con grande destrezza. Prima, praticamente, non lo vedeva. Non vedeva niente. A., nove anni, di Corato, a sua volta fa cose normali per una bambina. Prima era praticamente cieca.

(immagine: tratta da profilo università Vanvitelli)




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *