Festival Valle d'Itria

Electronics Time


Massafra, l’imprenditore del termovalorizzatore querela assessore e consigliere comunale per diffamazione in concorso

Udienza dinanzi al giudice di pace il 12 aprile

Durante un incontro pubblico, Tonia Di Gregorio assessore all’Ambiente del Comune di Massafra e il consigliere comunale massafrese Savino Lattanzio espressero delle considerazioni riguardo ad Appia energy. Si tratta del termovalorizzatore che è insediato in quel territorio. Le espressioni dei due consiglieri comunali non sono piaciute al presidente del consiglio di amministrazione di Appia energy, Antonio Albanese, che porta i due amministratori pubblici davanti al giudice di pace con una querela per diffamazione in concorso fra loro. Secondo la contestazione mossa dall’imprenditore i due politici avrebbero affermato che l’impianto di termovalorizzaziobe, fonte inquinante, avrebbe avvelenato bestiame di un’azienda zootecnica provocando l’abbattimento di capi. Udienza davanti al giudice di pace il 12 aprile.




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *