Festival Valle d'Itria

Electronics Time


Antonio Dell’Anna, pompiere morto. Ipotesi, incendio doloso: inchiesta

Il capo dei vigili del fuoco ha incontrato i colleghi del 54enne di Fragagnano deceduto nel rogo nel circolo ippico di San Giorgio Ionico

Il capo del Corpo dei vigili del fuoco dà per scontata l’origine dolosa, per l’incendio in cui è morto Antonio Dell’Anna. Il 54enne pompiere di Fragagnano, in servizio nel distaccamento di Grottaglie, è morto lunedì notte nel rogo in un circolo ippico di San Giorgio Ionico. Inchiesta della procura di Taranto, autopsia domani.

Le parole di Fabio Dattilo, riportate da Quotidiano, non rappresentano una drfinitiva formalizzazione riguardo all’origine del rogo ma il convincimento assoluto che le cose siano andate così. Il capo dei vigili del fuoco ha incontrato ieri i pompieri colleghi di Antonio Dell’Anna.

Tweet dei vigili del fuoco:

Il Capo del Corpo Fabio Dattilo, dopo aver abbracciato la famiglia di Antonio Dell’Anna, il nostro vigile del fuoco deceduto in servizio la scorsa notte, porta il sostegno ai colleghi di Taranto. I vigili del fuoco si stringono nel dolore.




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *