L'arca

Electronics Time


Un medico di Maglie ha eseguito il primo impianto di retina artificiale in Italia Su non vedente. L'équipe diretta da Francesco Maria Bandello ha svolto l'intervento durato quasi undici ore al San Raffaele di Milano

images 1

Una donna di 50 anni torna a vedere, grazie al primo trapianto di retina artificiale d’Italia. Pesa tre grammi, ha 1600 sensori. Intervento realizzato all’Unità di Oculistica dell’IRCCS Ospedale San Raffaele, gruppo San Donato, di Milano. Intervento reso possibile grazie al finanziamento totale dell’operazione, da parte di Banca Mediolanum. L’équipe che ha eseguito l’eccezionale operazione è guidata da un medico originario di Maglie, Francesco Maria Bandello, ed è magliese anche il suo collaboratore Antonio Giordano che dirige, nello stesso ospedale, il servizio di Chirurgia oftalmoplastica.




endsac noinotizie2

allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *